Che cos’è l’osteopatia?

L’osteopatia è una medicina tradizionale manipolativa che si prende cura a 360 gradi del paziente. L’osteopata si avvale delle sole mani per fare diagnosi e per trattare disturbi che coinvolgono le strutture muscolari e scheletriche, gli organi interni e il sistema cranio sacrale.  Non si ricorre a nessuna apparecchiatura elettromedicale e/o somministrazione di farmaci.

L’osteopatia si propone di valutare, trattare e prevenire dolori e asimmetrie posturali che possono affliggere il corpo, mediante delicate tecniche manipolative volte a “risvegliare” il potenziale di autoguarigione intrinseco al nostro organismo, in grado di ripristinare il nostro equilibrio.

Su cosa si basa e a chi è rivolta l’osteopatia?

Fondandosi su nozioni precise di anatomia e fisiologia, la pratica clinica osteopatica riesce a spiegare come la causa di un dolore, a volte, possa risiedere in una zona distante rispetto a dove si avverte il disturbo. I sintomi dolorosi sono segnali che ci informano che ci troviamo in uno stato di stress psico-fisico ed il corpo non è attualmente in grado di compensare.

L’osteopatia interviene su persone di tutte le età, dal neonato all’anziano, alla donna in gravidanza, può affiancare la medicina tradizionale nella gestione di numerose patologie croniche migliorando la qualità della vita.

Si rivela efficace nel trattamento: cervicalgie, lombalgie, sciatalgie, discopatie, cefalee, dolori articolari e muscolari, traumi diretti, alterazioni dell’equilibrio, nevralgie, affezioni congestizie come otiti, sinusiti, riniti (siano esse di natura allergica o meno) disturbi ginecologici, problematiche dell’apparato digerente e problematiche dell’apparato stomatognatico.

Descrizione del Trattamento

L’osteopata, mediante un’anamnesi completa, prende nota di tutte le informazioni fondamentali riguardanti l’assistito. Esegue una valutazione del paziente osservandolo nei tre piani dello spazio e somministrando test di mobilità, attiva e passiva in posizione eretta, seduta e sdraiato.

Il trattamento viene effettuato con la collaborazione attiva del paziente. Per la seduta si consiglia abbigliamento comodo (tuta, leggins).

Il trattamento si avvale di diverse tipologie di manipolazione.